Cerca e Inserisci Azienda
Inserisci la tua azienda

Le mete da non perdere nei dintorni di Palermo

Duomo di Monreale
Stretta nell’abbraccio dei golfi di Termini Imerese, Palermo e Carini, nella parte settentrionale della Sicilia, la provincia di Palermo è una delle zone più affascinanti dell’isola. Numerosi sono infatti i centri d’interesse nel suo territorio, mete perfette per un’escursione in giornata dal capoluogo.

Bagheria - A una decina di chilometri da Palermo, Bagheria è conosciuta come la “Città delle Ville”. Il suo territorio, infatti, è impreziosito dalla presenza di diverse ville nobiliari settecentesche, tutte di grande pregio storico e artistico. Tra le più significative, spiccano Villa Palagonia, conosciuta anche come “Villa dei Mostri”, Villa Valguarnera e Villa Cattolica, dove si trova il Museo Guttuso, un centro espositivo dedicato all’artista originario proprio di Bagheria. Come arrivare: anche se non siete automuniti, potete giungere a destinazione in treno dalla Stazione Centrale di Palermo.

Monreale - A poco più di dieci chilometri da Palermo, alle pendici del Monte Caputo, sorge un vero e proprio gioiello del patrimonio architettonico siciliano. Non è un caso se Monreale, insieme a Palermo e Cefalù, è stata inserita dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’Umanità, a omaggiare l’unicità dell’eredità arabo-normanna che vi si può ammirare. Imperdibile è infatti il complesso del Duomo – con la Cattedrale e l’incantevole chiostro del monastero, vero e proprio capolavoro dell’arte medievale. Per informazioni specifiche sulla visita, consultate questa pagina. Come arrivare: Palermo è collegata a Monreale dalla linea bus 389 dell’Amat, che fa capolinea in Piazza Vittorio Emanuele (Piazza Duomo).

Cefalù - Arcinota località balneare dell’isola, Cefalù sorge a circa 70 chilometri a est di Palermo. Oltre alle meravigliose spiagge, considerate tra le più belle d’Italia, la città vanta un patrimonio monumentale altrettanto notevole. Nel centro storico si possono ammirare diverse architetture di epoca normanna, tra le quali spicca il Duomo, mentre spostandosi fuori dall’abitato si possono osservare resti di santuari e antiche fortificazioni.Come arrivare: L’azienda di trasporti SAIS mette a disposizione una linea apposita per muoversi tra Palermo e Cefalù. Dal piazzale antistante la Stazione Centrale parte il bus, che vi condurrà a destinazione in circa un’ora di viaggio.

Quelle menzionate sono solo alcune delle mete da non perdere durante una vacanza in quest’area della Sicilia - naturalmente, solo dopo aver dedicato il giusto tempo alla scoperta del capoluogo e dei suoi grandi tesori. Per organizzare al meglio la vostra visita, potete dare uno sguardo alla top 10 di Expedia, in cui sono segnalati i monumenti più importanti in città, e al sito turistico della Provincia per ulteriori spunti sui dintorni.

< Precedente   Prossimo >

Sondaggi
A che età ritieni sia giusto sposarsi?
  
Ultime Notizie
Chi è online
Abbiamo 40 visitatori online
Home
Sposi: Notizie dal Mondo
Notizie sul matrimonio
Abito e Moda
Addio al Celibato
Addio al Nubilato
Arredare Casa
Auto da sogno
Bomboniere
Catering Matrimonio
Cerimonia
Consigli e Curiosità
Conto alla Rovescia
Cura la Bellezza
Fedi e Gioielli
Fiori e bouquet
Foto e Video
Frasi Auguri
Futuri Sposi
Intimo Sposi
Invia Notizie
Inviti e Partecipazioni
Lista Nozze
Musica Deejay
Negozi Specializzati
Mappa del sito
Musica
Ristorante
Scherzi Matrimonio
Spese Matrimonio
Spettacoli e Animazioni
Trucco e Acconciature
Viaggi di Nozze
Video Matrimonio






Inserzionisti
Senigallia
Abbigliamento outlet
Ristoranti a Senigallia
Web design di qualità
Ingresso utenti
Nome Utente

Password

Ricordami
Hai perso la password?